Estate: bagni al mare e in piscina; passeggiate sul bagnasciuga o alle pendici di una montagna; sole, salsedine, cloro, sabbia, vento e calore intenso. Pensate che ai vostri capelli faccia bene?

La risposta è no. Ahimè l’estate mette le nostre chiome a dura prova e spesso i danni si contano poi a settembre, quando ormai è tardi per prevenire, ma non resta che curare o, peggio ancora, tagliare!

Come possiamo prenderci cura dei nostri capelli preventivamente? Gli accorgimenti non sono molti, ma sono molto utili per conservare un cuoio capelluto ed una fibra sani.

  • Applica un filtro solare per capelli. Sono prodotti spray in genere, che proteggono la fibra sottoposta allo stress del calore e delle radiazioni solari e prevengono danni permanenti. Vanno applicati prima dell’esposizione e l’applicazione va rinnovata a seconda del tempo che si trascorre al sole durante la stessa giornata.
  • Applica un prodotto protettivo e nutriente per la fibra. Spesso le stesse formulazioni filtranti per capelli contengono anche oli nutrienti per ridurre la perdita di cheratina dalla fibra, evitando l’effetto “paglia”, cioè capelli più ruvidi, opachi e fragili. Quindi scegli un prodotto “all in one”.
  • Sciacqua i capelli con una doccia appena dopo il bagno in piscina o nell’acqua del mare. Ti aiuterà a ridurre il quantitativo di sale, sabbia o cloro, a cui hai precedentemente sottoposto i capelli.
  • Spazzola i capelli dopo la doccia, soprattutto se devi riapplicare il prodotto protettivo. Ti aiuterà a coprire meglio tutta la fibra con il prodotto da te scelto.
  • Scegli una routine nutriente per i tuoi capelli a partire dal gesto di detersione. Lo shampoo non deve essere troppo aggressivo e deve portare il corretto nutrimento alla fibra.
  • Applica dopo lo shampoo una maschera a risciacquo o senza risciacquo e se il capello è molto arido utilizza un olio e/o una crema quotidianamente, a seconda delle esigenze che la tua chioma richiede.

Ti aspettiamo in parafarmacia per qualche consiglio in più, in base alle tue specifiche esigenze. Richiedi l’analisi del capello per un consiglio personalizzato; è gratuita!